CONFINI DI FAMIGLIA

Per tutta la seconda metà del XX secolo, numerosissime famiglie provenienti dal sud Italia emigrarono in Germania in cerca di lavoro e fortuna. A causa della mancanza di politiche di integrazione sociale per le famiglie immigrate, i genitori furono costretti a far studiare ed educare i bambini in Italia, spesso mossi dalla profonda speranza di fare anch’essi presto ritorno a casa. E così intere generazioni di figli italiani crebbero in quelli che venivano chiamati orfanotrofi di confine. Uno di questi fu l’Istituto Alcide De Gasperi di monte Bondone che dal 1957, quando fu fondato dal frate cappuccino Eusebio Iori, e fino al 1996, accolse ogni anno centinaia di bambini e bambine. Confini di Famiglia ricostruisce, attraverso le testimonianze dei protagonisti, la storia dell’Istituto e di questi figli di emigranti. Sebbene quell’esperienza sia lontana nel tempo, il ricordo di quegli anni non è mai svanito e ancora oggi marca in maniera indelebile la vita di quegli orfani di confine.

  • Emanuele Gerosa
  • Emanuele Gerosa, Valentina Toldo
  • Simone Cargnoni
  • Oneworld DocuMakers, Jump Cut