T-Green Film

Per festeggiare la 100esima produzione sostenuta dalla sua apertura nel 2011, Trentino Film Fund and Commission lancia un nuovo strumento per incentivare la sostenibilità ambientale nel cinema.

Nasce il primo Film Fund regionale che certifica e premia  le produzioni green.

Le società di produzione che girano in Trentino film o serie TV possono scegliere di adottare il disciplinare T-GREEN FILM che le guida in tutte le fasi di lavorazione verso un approccio sostenibile da un punto di vista ambientale ma anche economico. Vi si trovano indicazioni per ottimizzare i consumi di corrente e l’utilizzo dei mezzi di trasporto, per gestire la scelta dei materiali, i momenti di ristorazione e tanto altro. Un ente esterno, APPA di Trento (Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente), verificherà le fasi di lavorazione e il rispetto delle azioni. Se il film ottiene la certificazione TFC confermerà loro un contributo extra per premiare il rispetto dell’ambiente.

Come funziona:

  • In fase di application la società può scegliere di adottare il disciplinare  T-GREEN FILM indicando quanti green point  intende raggiungere in base alla checklist proposta.
  • In fase di valutazione verrà assegnato al progetto un punteggio extra – e quindi un contributo extra – in base ai green point previsti.
  • In fase di produzione e a fine lavori la società sarà in contatto con APPA che verificherà il rispetto delle azioni previste
  • A riprese ultimate APPA assegna la certificazione T-GREEN FILM al film eTFC eroga il contributo

Un territorio ricco di location spettacolari, un Film Fund che sostiene le produzioni di qualità e, da oggi, uno strumento in più per lavorare nel rispetto della natura.

T-GREEN FILM è sviluppato in collaborazione con APPA (Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente) e TIS Engineering.