ROMEO E GIULIETTA

Opera scritta sul finire del Cinquecento da William Shakespeare, Romeo e Giulietta vanta innumerevoli interpretazioni teatrali e cinematografiche.

Nella mini-serie televisiva concepita in due puntate per la prima serata di Canale 5, le vicende dei due giovani amanti subiscono un cambiamento d’epoca e di luogo: non più il Rinascimento cittadino, nell’Italia dei Comuni, ma un’epoca più dura e misteriosa come quella del Medioevo feudale.
Al posto dei palazzi urbani, i Capuleti e i Montecchi possiedono ricchi e monumentali castelli in pietra che dominano le vallate montane.

Il Trentino diventa così la nuova cornice entro cui narrare l’eterno conflitto tra le due famiglie rivali: conflitto che, inesorabilmente, porterà alla tragica conclusione della storia d’amore tra Romeo e Giulietta.