FILM A PEDALI

FILM A PEDALI

La bici è leggera e trasparente. La bici è un triangolo e due cerchi, una catena, un manubrio e due pedali. Il resto sei tu che sopra ti ci muovi. La bici ha la velocità giusta, è popolare, non è tifo ma passione, scendere e salire. La bici è ecologica e rivoluzionaria: non inquina, arriva dappertutto, è facile ed economica da riparare, risolve il problema del traffico e nell’uso quotidiano impone un certo ritmo di vita. Ma la bici può anche essere altro: generatrice di energia per dar voce, suono e luce ad uno spettacolo. E’ questa l’idea originale e bizzarra che ha posto le basi per “Goodbike”, l’eco concerto alimentato a pedali del gruppo musicale Tètes de Bois. Fuori dal luogo comune che lo spettacolo è fatto essenzialmente dagli artisti sul palcoscenico, davanti agli spettatori passivi in platea, stavolta la retorica è stracciata dalla realtà. Se non pedali le luci si spengono e il palco rimarrà muto. Un documentario che vuole raccontare un esperimento di connubio tra arte ed ecologia e le tappe che lo porteranno al debutto, senza il bisogno di preoccuparsi degli allacciamenti elettrici.