Strada nelle Dolomiti

Strada delle Dolomiti

La strada delle Dolomiti è stata costruita all’inizio del ‘900 per favorire lo sviluppo dell’economia turistica e per mostrare al mondo le bellezze naturali delle Dolomiti, al centro dell’attenzione internazionale già all’inizio del secolo.
Con legge provinciale votata nel 1897 dall’allora Dieta del Tirolo, si deliberò la costruzione della strada delle Dolomiti con partenza da Trento ed arrivo a Dobbiaco passando per il Passo Pordoi, Arabba, Passo Campolongo e Cortina. I lavori iniziarono nel maggio del 1901 ed il tratto Val di Fassa Livinallongo fu inaugurato nell’autunno 1905. Alla costruzione della strada lavorarono 2500 operai pagati mediamente 3 corone al giorno. Il costo complessivo di costruzione della strada fu di 1.115.400 corone di allora.
Al Passo Pordoi, che rappresenta la quota massima della strada con i suoi 2.239 metri, è tutt’oggi presente l’obelisco commemorativo innalzato nel 1905 dove sono riportati i dati tecnici della strada.Fra Canazei ed Arabba la strada conta 61 tornanti, 28 verso Canazei e 33 sul versante di Arabba, sviluppandosi come un lungo serpentone.


SIMILAR LOCATIONS

Discover locations similar to the current, based on their location or tags.