Rovereto - centro storico

Rovereto

Rovereto è il centro principale della Vallagarina.
Il suo nome tradotto significa: “Città della Quercia”. La denominazione risale alla toponomastica romana “Roboretum”, ossia: selva di querce, albero che abbonda nella valle ed è effigie dello stemma comunale.
La conformazione urbanistica della città mantiene lo schema del borgo medioevale che è raffigurabile in un grappolo di case sorte attorno ad un castello e protette da un cordone di mura.
Nel 1750 viene fondata l’Accademia degli Agiati, nel 1782 sorge il teatro Zandonai.
L’Ottocento è segnato dalla nascita di importanti istituti, quali l’attivazione della Cassa di Risparmio di Rovereto (1841), la realizzazione dell’acquedotto dello Spino (1843-45), l’apertura della Manifattura tabacchi (1854) e nel 1850 fu Rovereto ad erigere la Camera di Commercio ed Industria del Tirolo Italiano.
Tra arte e storia, Rovereto è la meta dei visitatori più interessati alla storia e all’arte: il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea, considerato uno fra i più importanti d’Europa, ospita importanti mostre temporanee e permanenti; il Museo Civico produce anche una rassegna di film archeologici di livello internazionale; il Museo della Guerra, nel Castello di Rovereto, documenta il primo conflitto mondiale; la Campana della Pace, ogni sera suona cento rintocchi per ricordare i caduti di tutte le guerre.


SIMILAR LOCATIONS

Discover locations similar to the current, based on their location or tags.