Borgo Valsugana

Borgo Valsugana

Borgo è situata in una strozzatura della Valsugana e si è sviluppata attorno al fiume Brenta stretta tra il monte Ciolino a Nord e il monte Rocchetta a Sud, entrambi non molto elevati. Il suo centro storico è l’unico in Trentino ad essersi sviluppato su entrambe le sponde del fiume Brenta.
Tra i monumenti si ricordano la Chiesa arcipretale dedicata alla Natività di Maria, interessante edificio settecentesco con alcuni dipinti e le reliquie del santo patrono, il campanile progettato da Tommaso Temanza e la vicina chiesa di San Rocco, piccola ma interamente affrescata da Francesco Corradi. Nelle vicinanze si trova il palazzo dove dormì Napoleone Bonaparte di passaggio in Valsugana. Nella piazza principale si trova la Chiesa di Sant’Anna, un tempo parte di un esteso convento ed ora uno dei pochi edifici rimasti dopo l’incendio del 1862 che distrusse gran parte del paese. Altro edificio rimasto è l’attuale Municipio, che presenta ancora un grazioso chiostro.
Il centro storico (ed in particolare la zona denominata “Borgo vècio”, ovvero “Borgo vecchio”) è caratterizzato da numerosi palazzi antichi, con interessanti portali, affreschi e altre decorazioni.


SIMILAR LOCATIONS

Discover locations similar to the current, based on their location or tags.